Autore: Giulia De Sanctis

Giulia De Sanctis

Laureata in Comunicazione e Valorizzazione del Patrimonio Artistico Contemporaneo, collaboro attivamente con riviste e testate web del settore culturale, enogastronomico, tempo libero e attualità.

Marismas è il primo vino “interregionale”, frutto della collaborazione tra le terre della Maremma Toscana e della Gallura. Andrea Pala, enologo sardo, insieme all’imprenditore Paolo Bernabei e alla Cantina Guido F. Fendi, ha dato vita a questo progetto innovativo, presentato in anteprima al Vinitaly: “Un modo nuovo di interpretare il vino, radicato nei territori ma oltre i confini”. Marismas, il vino creato con le uve della Maremma e della Gallura Si tratta di un’etichetta unica, poiché è un vino bianco ottenuto da uve coltivate sia in Sardegna, precisamente nella Gallura, che in Toscana, nella Maremma, dove è stato imbottigliato dalla Cantina Fendi. Marismas…

Read More

Dall’8 dicembre 2023 è entrato in vigore il Regolamento 2021/2117 che amplia le disposizioni del Regolamento 1308/2013 riguardanti l’etichettatura dei prodotti alimentari – inclusi i vini – in conformità al Regolamento 1169 del 2011. Queste norme richiedono che sull’etichetta del vino siano indicati gli ingredienti, i valori energetici in kJ o kcal e la tabella nutrizionale, oltre ad altri dettagli come la gradazione alcolica, gli allergeni e le indicazioni geografiche. Una novità introdotta riguarda l’obbligo di riportare il valore energetico sull’etichetta fisica del prodotto: tuttavia, per l’elenco degli ingredienti (esclusi gli allergeni) e la tabella nutrizionale, i produttori hanno la possibilità…

Read More

A pochi giorni dall’apertura del Vinitaly di Verona emerge un’altra questione significativa riguardante il vino e gli alcolici italiani: dopo l’Irlanda, anche il Belgio ha introdotto una legge che richiede l’aggiunta di avvertenze sanitarie sulle bevande alcoliche, equiparandole in tal modo alle sigarette. Queste avvertenze devono essere incluse in ogni forma di pubblicità e sull’etichettatura dei prodotti e Federvini, la Federazione dei produttori di vino, grappe, distillati e aceti, ha reso noto che il Belgio ha notificato alla Commissione UE un decreto che introduce misure di tutela per i minori, ma autorizza anche il ministero della salute belga a sviluppare avvertenze sanitarie per le…

Read More

Si parla spesso di viticoltura di montagna, che riguarda la coltivazione di viti in zone difficili e ad altitudini elevate: in Italia, grazie alla sua geografia variegata, ci sono diverse regioni dove si producono vini di montagna davvero affascinanti. Questi vini rappresentano un settore unico all’interno del mondo più ampio dei vini naturali e sono il risultato del duro lavoro di vignaioli coraggiosi. Scopriamoli insieme! Vini di montagna: cosa sono e dove si producono Ma che cosa si intende per vini di montagna? Questi, noti anche come vini estremi o eroici, vengono prodotti a quote elevate, su pendii ripidi e in condizioni climatiche difficili. Il CERVIM…

Read More

Il mindful drinking è un trend sempre più diffuso in questi ultimi anni e punta a promuovere un rapporto con gli alcolici basato sulla consapevolezza e non sulla restrizione. Dunque si tratta di approcciarsi al consumo di bevande alcoliche in modo sano, senza esagerazioni e soprattutto senza privazioni. Il termine, che in italiano si trasforma in bere consapevole, è stato coniato dalla giornalista e autrice Rosamund Dean nel libro di auto-aiuto del 2017 Mindful Drinking: How To Break Up With Alcool, come interrompere con l’alcol, ma il trend sembra aver preso sempre più piede negli anni della pandemia da COVID-19 quando, dati ISTAT alla mano,…

Read More

Il dibattito sulle capsule sulle bottiglie del vino è acceso: l’UE, nel regolamento numero 2023/1606 dello scorso agosto, permette alle cantine di decidere se utilizzarle o meno, ma molti preferiscono farlo per proteggere il vino da batteri e muffe. Ad esempio il Comité Interprofessionnel du Vin de Champagne ha specificato che le bottiglie delle bollicine francesi devono continuare ad avere la capsula, scelta analoga è stata fatta anche dal Prosecco Doc che, proprio in questi giorni, sta discutendo del tema. Lo confermano Luca Giavi e Stefano Zanette, direttore e presidente del Consorzio Prosecco Doc: “Abbiamo approvato in sede di consiglio e confermato in…

Read More

I grandi manuali di cucina e ricettari operano una suddivisione in zuppe, minestre, vellutate, creme e passate e spesso si può incappare in confusione, soprattutto per quanto riguarda gli abbinamenti con i vini. La cosa si rivela più complessa del previsto: le zuppe hanno come elemento principale oltre alle verdure il pane, che può essere servito in accompagnamento o all’interno, ma non riso e pasta. Quella è una prerogativa della minestra, solo alle minestre è concesso questo lusso. Nelle passate e nelle vellutate invece, facendo a meno di cereali e legumi, le verdure hanno l’esclusiva. La differenza sta tutta nella consistenza,…

Read More

Il Cerasuolo d’Abruzzo è una delle più prestigiose e apprezzate tipologie di vino rosato, prodotto a partire dal vitigno a bacca nera Montepulciano. La sua storia si incrocia spesso con quella del Montepulciano d’Abruzzo e soltanto i metodi di produzione li differenziano: il Cerasuolo è infatti ottenuto dalla vinificazione in bianco dell’uva rossa con macerazioni più o meno prolungate che gli regalano sfumature e aromi diversi. Il suo successo è legato a nomi storici come Emidio Pepe e Valentini, che hanno scoperto le sue pregevoli qualità dopo un lungo affinamento in bottiglia. Infatti, è uno dei rosati più longevi al mondo perché presenta un gran numero di sostanze antiossidanti che gli…

Read More

Nell’agro aversano, sito tra le province di Caserta e Napoli, si trova un vero e proprio museo naturale a cielo aperto, con la vista di vigneti che spiazza e conquista, racconta la tradizione e dona vino originale e buono. Parliamo delle monumentali vigne ad alberata dell’Asprinio, varietà a bacca bianca che qui ha messo radice per mano etrusca o per conto di Louis Pierrefeu, cantiniere di Roberto d’Angiò: fu lui a individuare da queste parti i suoli ideali per garantire alla corte normanna un degno sostituto dello Champagne. Le antiche vigne ad alberata dell’Asprinio Quello che sappiamo è che si tratta di viti secolari, per…

Read More

Se la propria situazione familiare e sentimentale si fa complicata ma non si vuole rinunciare a postare sui social network, si può virare sulla comoda ostentazione: lo sa bene Fedez che, con una nuova casa in una delle zone più esclusive di Milano, una Ferrari modello Roma, mancava solo dell’ottimo vino da qualche migliaio di euro a completare il tutto. Tutto questo con ogni probabilità innescato dai fatti recenti di casa Ferragnez e della recente presentazione alla Camera dei Deputati una proposta di legge per regolare il sharenting, ovvero la pratica di condividere contenuti sui propri figli sui social network. È questa la nuova linea comunicativa di Fedez,…

Read More

Sta per arrivare la 19esima edizione del VinNatur Tasting, l’evento annuale organizzato dall’Associazione VinNatur, che si svolgerà da sabato 13 a lunedì 15 aprile presso lo show-room Margraf di Gambellara (Vicenza). Si tratta della più importante fiera del vino naturale in Italia che offre un viaggio attraverso tutte le regioni vinicole italiane e una selezione di altri paesi europei, ideale per gli amanti del vino che iniziano a conoscere i vini naturali e per i professionisti del settore che vogliono ampliare le proprie conoscenze. Saranno circa 200 produttori provenienti da Italia, Spagna, Francia, Portogallo, Austria, Ungheria, Slovenia e Repubblica Ceca che presenteranno un’ampia…

Read More

I primi piatti sono da sempre, e tradizionalmente, un pilastro della cucina italiana, seppur sconosciuti ai più nel resto del mondo. La prima portata a base di pesce può essere un risotto o una pasta, abbinato ai frutti di mare – ma anche a pesci più importanti -, ma anche le zuppe di pesce, dai sapori morbidi. Che vini abbinare ai primi piatti di pesce? Spaziando tra i diversi vini, dalla bollicina al bianco e al rosé, c’è naturalmente l’imbarazzo della scelta: per i primi piatti di mare, in particolare i risotti, è consigliato un Franciacorta DOCG Dosaggio zero Millesimato oppure un bianco fermo come…

Read More

Avete iniziato a guardare la serie Neflix The Gentlemen, firmata da Guy Ritchie? Avrete sicuramente notato la particolare attenzione verso i vini di Domaine de la Romanée-Conti che, al di là del loro prestigio (sono considerati tra i migliori vini al mondo e una bottiglia può arrivare a costare fino a mezzo milione di Euro), diventano simboli di status, di desiderio e intrighi avvincenti. Questo anche nell’universo delle produzioni di Guy Ritchie, in cui aristocrazia e criminalità si intrecciano come i fili di un tessuto. Scopriamo insieme come mai i vini del Domaine Romanée-Conti sono così speciali. I vini del Domaine Romanée-Conti, perché sono…

Read More

Grazie a un nuovo progetto innovativo gli astronauti potranno sorseggiare un bicchiere di vino nello spazio attraverso delle pillole: il 20 e il 21 marzo, a Roma, presso la sede dell’Agenzia Spaziale Italiana si è tenuto il Simposio A tavola nello Spazio: produzione e conservazione di cibo, un appuntamento per discutere della messa a punto di nuove soluzioni per il sostentamento dell’equipaggio delle missioni spaziali. Questa ricerca mira a superare molteplici sfide, inclusa la conservazione del gusto e della qualità del vino in una forma compatta, nonché a considerare gli effetti della microgravità sul consumo di bevande alcoliche nello spazio. Un tema che non risulta…

Read More

L’armoniosa fusione tra vino e formaggi erborinati è un’esperienza gustativa che celebra la complessità dei sapori e il piacere della degustazione. Ecco che allora qui di seguito ti aiuteremo a creare gli abbinamenti migliori! I formaggi erborinati: le caratteristiche e gli abbinamenti I formaggi erborinati si distinguono per la presenza di muffe, solitamente di colore verde o blu, che conferiscono loro un sapore e un profumo deciso. Queste muffe, come il Penicillium Roqueforti o il Penicillium Glaucum penetrano nel formaggio durante la fase di lavorazione e maturazione, creando le classiche venature blu-verdi che sono la loro firma distintiva. Le caratteristiche principali dei formaggi erborinati includono una…

Read More

“I vini giovani più costosi di Bordeaux furono acquistati per la maggior parte da mercanti irlandesi durante il XVIII secolo: assemblavano il vino di Bordeaux con i vini della Valle del Rodano e della Spagna orientale in vista della vendita in Gran Bretagna e in Irlanda. I mercanti irlandesi erano consapevoli delle frequenti carenze anche dei vini migliori e, nel miscelarli, rispondevano alle richieste dei consumatori britannici e irlandesi d’élite. I successivi cambiamenti nella vinificazione, dalla vigna alla cantina, e la richiesta di vini puri da parte dei clienti, avrebbero posto fine alla pratica del taglio”. Questo è un estratto dell’articolo…

Read More

I liquori Carcavelos sono uno dei 4 vini fortificati in Portogallo, prodotti nella sottoregione Carcavelos, uno dei più antichi del paese. Si tratta di una regione con solo 25 ettari di vigneti, frutto dell’urbanizzazione che purtroppo si è verificata nella drastica riduzione di questo liquore sul mercato portoghese, che apporta ancora più valore a un liquore così storico e raro, con i primi record risalenti al 19esimo secolo. Ecco qualche esempio! I vini liquorosi di Carcavelos, ecco qualche esempio Lisbona, a insaputa di molti, oltre ad essere una bellissima capitale sia una rinomata regione del vino, all’interno della quale sono presenti ben 9 Denominazioni: Bucelas,…

Read More

Il vitigno Dolcetto ha origine contesa tra il Monferrato e la Liguria, dove è conosciuto come Ormeasco, anche se le sue prime notizie certe datano al XVIII sec e registrano la sua presenza ad Acqui e ad Alessandria. Inoltre il Dolcetto è piuttosto esigente per quanto riguarda l’esposizione e il terreno di coltivazione: il tipo di suolo più adatto al Dolcetto è di tipo calcareo-marnoso, profondo e ben drenato che possa trattenere il giusto quantitativo d’acqua. Il Dolcetto è uno dei più importanti vitigni a bacca nera del Piemonte, secondo per diffusione ai soli Nebbiolo e Barbera. È inoltre considerato un vitigno autoctono piemontese, anche se la sua origine non…

Read More

Il vino e la primavera sono una combinazione perfetta. Celebrare l’arrivo della bella stagione con il giusto calice, alla giusta temperatura, è semplicemente magnifico. Il caldo, infatti, non deve essere un deterrente per assaporare alcuni tra i capolavori dell’enologia che si sposano perfettamente con i piatti tipici del periodo e i frutti e la verdura di stagione. La primavera è anche la stagione della vita all’aperto: cominciamo a togliere cappotti e berretti, e mettiamo il naso fuori di casa per recarci al nostro bar preferito e condividere un aperitivo con gli amici di sempre. Allora perché non scegliere il vino giusto? Ecco…

Read More

Anche per la Festa del Papà il regalo enogastronomico made in Italy si conferma il più gettonato: è stato scelto da 4 italiani su 10, i quali preferiscono bottiglie e specialità alimentari all’abbigliamento (secondo in classifica), seguito da apparecchi tecnologici, superalcolici, oggetti per la casa, libri e musica, biglietti per concerti e fiori. Lo ha detto un’indagine Coldiretti/Ixé secondo cui a fare un regalo è quasi la metà degli intervistati (46%), tra coloro che fanno un dono al proprio padre (31%), ma anche mogli e compagne che lo acquistano per conto dei figli (14%), mentre l’1% compra qualcosa anche per i nonni. Infine, la maggioranza…

Read More