Autore: Andrea Zoccolan

Andrea Zoccolan

Nato a Milano nel 1990, mi sono occupato per circa dieci anni di giornalismo e comunicazione in ambito sportivo, per poi passare alla cronaca. Innamorato delle inquadrature di Yorgos Lanthimos, dei libri di Emmanuel Carrère e delle geometrie di Thiago Motta, la mia vera debolezza resta la cucina cinese

Il termine “corto” è una delle parole che potrebbero emergere durante una degustazione professionale di vino, un vocabolo che suscita interesse e richiede approfondimenti. Se anche a te è capitato di sentire questa definizione, senza tuttavia conoscerne il significato o desideri acquisire una migliore comprensione delle sue sfumature, proviamo ad approfondirlo meglio. Esploriamo allora il concetto di “vino corto” in modo esaustivo. Che cosa significa vino corto Per comprendere a pieno il significato di “vino corto”, è sicuramente utile partire dalla sua accezione generale, estendendo il ragionamento da contesti non enologici a quello specifico del vino. L’aggettivo “corto” è infatti…

Read More

Hai recentemente visitato il Veneto e hai ascoltato parlare di ‘ombra de vin’? Ma, non essendo del posto, probabilmente non conosci il significato di questa espressione dialettale. Qual è quindi il significato di ombra de vin? Come accennato in precedenza, ombra de vin è una locuzione confinata in una precisa area italiana. In particolare, è peculiare del Veneto, soprattutto nelle vicinanze di Venezia. In quelle zone potresti sentire tale espressione pronunciata con una certa frequenza, specialmente da parte degli abitanti del luogo più legati alle loro tradizioni. Per le strade di Venezia Se sei un estimatore del vino e stai…

Read More

La flavescenza dorata (FD) è una malattia che colpisce le viti, determinando danni significativi sia in termini di produzione che di salute delle piante. Il suo agente patogeno è un fitoplasma appartenente al gruppo dei giallumi della vite, il quale si insedia nei tessuti floematici dell’ospite, causando un blocco nella circolazione della linfa e generando un disequilibrio nelle normali attività fisiologiche della pianta. Tale compromissione si manifesta attraverso una serie di sintomi caratteristici, tra cui un evidente ingiallimento delle foglie con riflessi dorati o rossastri, un portamento piangente delle piante a causa dei tralci non lignificati e una notevole riduzione…

Read More

La rivelazione della classifica annuale delle marche di vino più ammirate e apprezzate al mondo, stilata dalla rinomata rivista inglese Drinks International, una garanzia nel settore, rappresenta un momento cruciale nel mondo vinicolo globale. Anche quest’anno i prodotti italiani hanno avuto un ottimo riscontro, figurando tra le prime posizioni. Nel report del 2024 infatti, l’azienda vinicola italiana Antinori ha conquistato una posizione di prestigio, piazzandosi al quarto posto. Tale risultato non solo conferma il prestigio e il rispetto guadagnato da Antinori nel corso degli anni, ma sottolinea anche il ruolo di primo piano dell’Italia nel panorama vinicolo mondiale. La classifica…

Read More

Roberta Corrà, Presidente del Consorzio Italia del Vino dal 2021, ha ricevuto la riconferma fino al 2027, affiancata dai due nuovi vice-presidenti, Andrea Sartori ed Enrico Drei Donà. “Sono molto onorata di aver ricevuto nuovamente la fiducia dei miei colleghi anche per i prossimi tre anni ed è con piacere che do il benvenuto al 25esimo associato, Le Monde, a rappresentare un importante territorio per la viticultura italiana, il Friuli Venezia Giulia”, dichiara Corrà, che dal 2014 è direttore generale di Gruppo Italiano Vini, tra le più importanti realtà vitivinicole del nostro Paese. “Mercato, formazione e sostenibilità” sono le parole…

Read More

L’annuncio del 29 marzo da parte della Cina riguardo all’abolizione dei dazi sul vino australiano ha gettato un bagliore di speranza sul settore vitivinicolo australiano che ha affrontato un periodo di turbolenze e incertezze. Dopo tre anni di interruzione degli scambi, finalmente i produttori di vino australiani vedono riaprirsi le porte del mercato cinese, che un tempo rappresentava una fetta significativa delle loro esportazioni. Il Ministero del Commercio cinese ha comunicato ufficialmente la decisione, attribuendo il cambiamento alla mutata situazione del mercato vinicolo nel paese asiatico. Questa mossa è stata accolta con sollievo sia dal governo australiano che dall’industria vinicola…

Read More

Scopriamo qualcosa di più sul ristorante “Al Condominio”, dove se rinunci allo smartphone per la cena hai diritto a una bottiglia omaggio. Mai offline, neanche quando si mangia, con il telefonino bene in vista accanto a forchetta e coltello. Quante volte abbiamo visto questa scena, anche al ristorante, ma c’è un locale di Verona, aperto da poco, che vuole andare controcorrente. Si tratta di “Al Condominio, un locale definito tech-free, che unisce la tradizione, infatti ogni piatto prende il nomo di un personaggio stereotipato legato a un condominio della città scaligera e l’innovazione (perché di quello si tratta, visti i…

Read More

Il cambiamento climatico è una minaccia per tanti aspetti della nostra vita e del nostro futuro, compreso quello del vino, che con le variazioni nelle temperature durante la stagione della coltivazione dell’uva che andranno a modificare molti aspetti del prodotto. Uno studio ha evidenziato che, se nel mondo si superassero i 2 gradi di riscaldamento rispetto all’età preindustriale, fino al 70% delle regioni vinicole rischiano di non essere più idonee alla produzione di vino. Ovviamente Italia, ma anche zone costiere della Spagna, della Grecia e della California meridionale potrebbero fortemente risentire di questa situazione, rischiando che la centralità della produzione…

Read More

Il dibattito attorno al famigerato detto “un bicchiere di vino al pasto non fa male” è sempre stato controverso. Quest’affermazione sfida una sorta di legge non scritta, radicata nella nostra cultura, che spesso si basa più sulla retorica che sull’evidenza scientifica. La semplice idea che un bicchiere di vino durante il pasto non sia dannoso viene difesa con il mantra “consumo non significa abuso”, sottolineando che l’aggiunta di quel bicchiere di vino non fa male a patto di non esagerare. Tuttavia, è importante notare che le linee guida ufficiali del ministero della Salute hanno una visione diversa. Attualmente, non si…

Read More

I produttori russi, nel tentativo di consolidare la posizione del settore vinicolo nazionale e proteggere il mercato interno, stanno facendo pressioni per un aumento significativo dei dazi fino al 200% sull’importazione di vino dai Paesi membri della Nato, tra cui l’Italia, una delle nazioni più rinomate nel settore vinicolo. Questa richiesta rappresenta un’ulteriore mossa nel complesso gioco geopolitico ed economico che coinvolge i rapporti tra Russia e Occidente. Nel contesto attuale, dove le tensioni internazionali spesso si traducono in battaglie commerciali, l’arma dei dazi diventa una delle principali leve di pressione. Mentre l’Unione Europea considera l’opzione di imporre dazi più…

Read More

Si è spento a 89 anni Pietro Pittaro, simbolo del Friuli e decano degli enologi e viticoltori della regione. Era nato nel 1934 a Valvasone, da una famiglia che già operava nel settore. È stato enologo, viticoltore, e titolare dell’azienda Vigneti Pittaro di Codroipo. Nella sua carriera ha diretto per 16 anni la Cantina di Bertiolo, oltre a essere presidente regionale, nazionale e internazionale degli enologi. Pittaro ha ricoperto inoltre la carica presidente del settore vitivinicolo in regione e della ricerca in enologia in Italia. A Bertiolo, dove era situata la sua cantina, fu anche sindaco dal 1978 al 1993.…

Read More

Secondo le analisi condotte dall’Osservatorio Uiv-Ismea basate sui dati Istat, nel corso del 2023 l’export complessivo del vino italiano ha evidenziato una tendenza alla diminuzione, con il Prosecco che ha svolto un ruolo trainante nel settore, registrando un aumento significativo e superando persino lo Champagne in Francia. Questi risultati mettono in luce le sfide affrontate dal settore vinicolo italiano, che si confronta con il terzo calo annuale del millennio. Tale situazione non è soltanto il risultato di variabili congiunturali, ma è anche dovuta a problematiche strutturali che coinvolgono i principali Paesi produttori di vino. L’industria vinicola si trova ad affrontare…

Read More

Il settore del vino in India sta vivendo una rivoluzione senza precedenti, con un aumento straordinario nelle importazioni e un crescente interesse da parte degli investitori internazionali. Questo fenomeno rappresenta un’opportunità importante anche per gli esportatori italiani e per il settore vinicolo globale nel suo complesso. Nel corso dell’anno 2023, l’India ha fatto registrare un’incredibile crescita del 500% nelle importazioni di vino, raggiungendo un valore di 170,48 milioni di dollari. Questo sorprendente incremento evidenzia una trasformazione significativa nel comportamento dei consumatori indiani e una maggiore apertura verso il consumo di vino nel Paese. Nonostante l’India sia universalmente riconosciuta come la…

Read More

La vendemmia del 2023 ha lasciato un’eco di preoccupazione nell’industria vinicola italiana, segnando un record negativo di scarsa produttività che non si vedeva da decenni, risalendo addirittura al lontano 1947. Questo dato ha catturato l’attenzione degli addetti ai lavori e del pubblico in generale, sottolineando l’urgenza di comprendere le cause dietro questo calo significativo nella produzione di vino: scopriamoli. I numeri dell’Italia Le previsioni poco promettenti degli scorsi mesi hanno trovato conferma nelle dichiarazioni ufficiali del Ministero dell’Agricoltura, della Sovranità Alimentare e delle Foreste, che hanno delineato un quadro di enormi difficoltà durante la vendemmia del 2023. I numeri parlano…

Read More

La storia dell’origine del Grog è affascinante poiché rivela come l’alcool fosse utilizzato per conservare l’acqua durante le antiche spedizioni della Royal Navy. Oltre a scoprire da dove nasce il Grog, così chiamato in onore del cappotto indossato dall’ammiraglio Vernon, ci immergiamo nella sua ricetta originale e nelle varie interpretazioni, dalle versioni ad alto contenuto alcolico con tre diversi tipi di rum, fino a quelle analcoliche, profumate e speziate. Ma che cos’è il Grog? Originariamente, il Grog era una bevanda alcolica composta semplicemente da acqua e rum. Tuttavia, ciò che rende il Grog affascinante è la sua storia e il…

Read More

Il sound leggendario degli Iron Maiden è un’icona intramontabile che non passa mai di moda, simile a certi vini rossi che, anzi, con il tempo migliorano. Quando si unisce l’immagine della longeva band inglese, maestri dell’heavy metal, ai robusti tannini di Touriga Nacional e Tempranillo, mescolati con i panorami mozzafiato del Douro portoghese, il risultato è straordinario. È stato infatti il carismatico gruppo musicale, nato a Londra nel 1975 per iniziativa del bassista Steve Harris, a ispirare la creazione di un vino rosso eccezionale, il Douro Doc, realizzato dal rinomato produttore portoghese Van Zeller Wine Collection. Un rosso corposo: alla…

Read More

Il mercato del vino in Cina e Giappone sta vivendo una fase di rallentamento significativo, con una diminuzione dei consumi sia in volume che in valore. A testimoniarlo i numeri forniti dall’Oemv, l’Osservatorio Spagnolo del Mercato del Vino. Nel paese del Dragone, le importazioni di vino sono diminuite del 26% in volume e del 15,2% in valore nel 2023, segnando un’inversione di tendenza rispetto agli anni precedenti. Questo calo nelle importazioni è il risultato di diversi fattori, inclusi cambiamenti nei gusti dei consumatori, sfide economiche e variazioni normative. I numeri preoccupanti della Cina Sono lontanissime le cifre record del 2017…

Read More

Luigi e Giulia Cataldi Madonna, padre e figlia titolari della Cantina Cataldi Madonna, si propongono di rivoluzionare il panorama dell’enologia con l’introduzione del vino ‘rosa’. Tale ambizione è raccontata nel loro primo saggio letterario intitolato “Il vino è rosa”, nel quale esplorano la storia di un prodotto spesso sottovalutato, sebbene abbia avuto un ruolo di rilievo in passato, ma sia oggi ancora poco conosciuto. Secondo gli autori, il vino rosa, per la sua intrinseca vitalità, si adatta meglio ai ritmi della vita contemporanea, sempre più frammentati e dinamici. Essi intravedono nel bere vino rosa un possibile segnale di un cambiamento…

Read More

Arriva il cameriere al tavolo e apre la bottiglia: “Chi assaggia?” e cala il gelo. Scopriamo come uscire da questa impasse grazie ai consigli del Galateo. Nel contesto di un pranzo o una cena al ristorante, sorge spesso il dilemma riguardante chi debba assaggiare il vino scelto. Tale questione si presenta frequentemente quando, durante una cena con amici o familiari, si decide di ordinare una bottiglia di vino destinata all’assaggio, passaggio fondamentale perché il vino possa poi essere versato a tutti i commensali Questo scenario induce a domandarsi chi debba essere il primo a bere il vino e quale commensale…

Read More

Il mondo agricolo, e di conseguenza anche quello vinicolo, è costantemente sottoposto alle mutevoli condizioni climatiche. Questa realtà, soprattutto con le condizioni di mutamento che stiamo affrontando in questi ultimi anni, continua a essere una sfida fondamentale per tutto il settore. In questo contesto appare evidente come la crescente imprevedibilità delle stagioni, con inverni mediamente più caldi e brevi, rischi di compromettere la salute e la resa delle colture, portando ad una precoce germogliazione delle gemme e ad un aumentato rischio di danni causati dalle gelate tardive in primavera. Un esempio eloquente di questa battaglia contro gli elementi è stata…

Read More